L’ecografia è una metodica diagnostica non invasiva che utilizzando ultrasuoni (onde sonore) emessi da particolari sonde appoggiate sulla pelle del paziente, consente di visualizzare organi, ecografiaghiandole, vasi sanguigni, strutture sottocutanee ed anche strutture muscolari e tendinee in numerose parti del corpo.

Viene sfruttato l’effetto Eco poiché un onda sonora viene emessa dalla sonda, si trasmette nel corpo umano, urta contro un ostacolo e ritorna verso la sonda che è in grado di ascoltarla e tramutarla in immagini.

La stessa metodica viene usata nell’ecoscandaglio per visualizzare il fondo marino.

Le applicazioni dal 1970 ad oggi continuano ad evolversi, per cui dall’utilizzo per lo studio degli organi addominali pieni, si è passati a studiare quasi tutti i distretti corporei, compresi quelli che contengono aria (polmone ed intestino).